Privacy Policy

CALENDARIO EVENTI

23-24 FEBBRAIO 2017

Corso Istruttore SIH

presso Cortona Arezzo

Istruttore:  Marco Vignali

Per informazioni e prenotazioni inviare una mail a horsemanvignali@gmail.com

01 MARZO 2017

179601_196681433682461_2554975_n-copia

Corso Istruttore SIH

presso Casa dei Daini Venegono Inferiore Varese

Istruttore:  Marco Vignali

Per informazioni e prenotazioni inviare una mail a horsemanvignali@gmail.com

11-12 MARZO

1489294_960409693976294_4121246849574664641_n

Corso 1° livello Cavaliere Horseman secondo modulo

presso Casa dei Daini Venegono Inferiore Varese

Istruttore:  Marco Vignali

Per informazioni e prenotazioni inviare una mail a horsemanvignali@gmail.com

 

PROGRAMMA CORSO DI 1° LIVELLO CAVALIERE HORSEMAN

Comunicazione di base

Il corso di 1° livello cavaliere Horseman ha una durata di sei giorni, tre moduli.

L’obbiettivo principale del corso di 1° livello è insegnare le basi della comunicazione con il cavallo,viene ricercato prima di tutto un buon atteggiamento, sia del cavallo che del cavaliere,solo in un secondo tempo viene ricercata la buona esecuzione dell’esercizio.

Si ricerca la leggerezza, si richiede al cavaliere un buon assetto e un buon equilibrio in sella,si richiede una buona manualità nell’ utilizzo dell’attrezzatura. Gli esercizi da eseguire sono n°21 da terra e n° 28 da sella.

NB

Il conseguimento del brevetto di 1° livello Cavaliere Horseman si ottiene non per l’esecuzione perfetta di tutti gli esercizi, ma per l’ atteggiamento del binomio che deve essere: pacato, tranquillo e collaborativo. Il brevetto viene rilasciato a discrezione dell’istruttore.

Argomenti trattati:

 

Morfologia:  

Le parti anatomiche del cavallo

Studio dello zoccolo.

Le caratteristiche fisiche e dinamiche del movimento del cavallo.

La distribuzione dei pesi.

Etologia:

Il linguaggio delle prede, come si comunica con il cavallo, le priorità del cavallo, le responsabilità del cavaliere,

I principi di comodità e scomodità.

Il concetto di progressione della pressione di richiesta.

La pressione costante, la pressione ritmica e il movimento ritmico.,

Come lavorano gli emisferi cerebrali, destro e sinistro nel cavallo.

Le cinque aree del cavallo, la Linea Guida

Gestione dello zoccolo:

Podologia;

 

Teoria dell’ Equitazione:

L’assetto, l’equilibrio, le dinamiche di movimento.

Le andature, le passeggiate in capezza

Tecnica equestre pratica:

Lavoro da terra:

Lavoro da terra per ottenere rispetto e fiducia, imparare a riconoscere i segnali comunicativi del cavallo, acquisire manualità con l’attrezzatura e la bardatura.

 

Lavoro in sella:

Bardatura.

Salita e discesa in sella, la redine diretta e indiretta, lo stop, partenza da fermo al passo e al trotto.

Lavoro al passo e trotto e galoppo con le figure base di maneggio,i passi indietro.

Particolare attenzione sarà riservata all’assetto e all’equilibrio del cavaliere.

 

 

13 MARZO

Corso Istruttore S.I.H.

presso Binago (CO)

Istruttore:  Marco Vignali

Per informazioni e prenotazioni inviare una mail a horsemanvignali@gmail.com

14 MARZO

Corso Istruttore S.I.H.

presso Casa dei Daini Venegono Inferiore (VA)

Istruttore:  Marco Vignali

Per informazioni e prenotazioni inviare una mail a horsemanvignali@gmail.com

17-18-19-20 MARZO

Corso Doma puledri

presso Sarsina (FC)

Istruttore:  Marco Vignali

Per informazioni e prenotazioni inviare una mail a horsemanvignali@gmail.com

 

PROGRAMMA CORSO DI GESTIONE E DOMA PULEDRI

L’obiettivo del corso doma puledri è quello di insegnare al puledro, già dai primi mesi di vita, ad accettare la presenza dell’essere umano, a fidarsi di lui e a rispettarlo come un membro del branco. Allo stesso tempo viene insegnato all’essere umano come interagire con un essere vivente di natura diversa cercando dargli fiducia in ogni momento e di rispettarlo a più possibile, senza mai scontrarsi con lui.

 

Argomenti trattati:

Approfondimento di Etologia;

il puledro, un “foglio bianco” su cui scrivere un buon inizio;

desensibilizzazione, il puledro deve capire che in tutto quello che noi gli presentiamo non c’è alcun pericolo, pertanto la sua fiducia in noi aumenterà progressivamente;

pressioni con il puledro;

uso delle 4 fasi con il puledro;

preparazione alla sella

21 MARZO

Corso Istruttore S.I.H.

presso Binago (CO)

Istruttore:  Marco Vignali

Per informazioni e prenotazioni inviare una mail a horsemanvignali@gmail.com

 

22 MARZO

Corso Istruttore S.I.H.

presso Casa dei Daini Venegono Inferiore (VA)

Istruttore:  Marco Vignali

Per informazioni e prenotazioni inviare una mail a horsemanvignali@gmail.com

24-25-26-27 MARZO

Corso Istruttore S.I.H.

presso l’Agriturismo Serpanera a Sarnano (MC)

Istruttore:  Marco Vignali

Per informazioni e prenotazioni inviare una mail a horsemanvignali@gmail.com

28-29 MARZO

Corso 2° livello cavaliere Horseman secondo modulo

presso Villamagna (CH)

Istruttore:  Marco Vignali

Per informazioni e prenotazioni inviare una mail a horsemanvignali@gmail.com

 

PROGRAMMA CORSO  2° LIVELLO CAVALIERE HORSEMAN

Comunicazione Intermedia

Il percorso di Cavaliere Horseman di 2° livello,  si sviluppa  in 6  moduli di due giorni ciascuno.

 

Nel percorso di 1° livello cavaliere Horseman l’obbiettivo principale è stato la comunicazione  e principalmente il lavoro è stato fatto da terra, abbiamo avuto tutto il tempo necessario per preparare il nostro cavallo a rispondere in modo leggero alle pressioni da noi esercitate.

Il lavoro eseguito in sella ha permesso al cavallo di abituarsi a percepire la differenza tra la nostra energia durante il lavoro da terra e quella mantenuta con il lavoro in sella.

Passando al 2° livello Cavaliere Horseman la differenza è sostanziale sia per quanto riguarda il lavoro da terra sia per il lavoro in sella. Andremo a ricercare progressivamente la perfezione degli esercizi.

Al termine del percorso del 2° livello il cavallo dovrà rispondere a tutte le richieste in fase 1 e il cavaliere dovrà avere una padronanza completa del proprio corpo sia sul lavoro da terra che su quello in sella

Si lavora per ottenere la leggerezza!

L’inizio del lavoro sarà eseguito sempre da terra. In questo modo per il cavallo risulterà più facile imparare gli esercizi, senza il peso del cavaliere sulla propria schiena, e il cavaliere potrà acquisire la sensibilità necessaria per comunicare sempre più in leggerezza e quindi nel Rispetto.

Si lavorerà a redini lunghe e sulla riunione; lavoro fondamentale che costituisce la base per esercizi più complessi del lavoro in piano.

Cambio di galoppo.

Lavoro ad occhi chiusi per aumentare la sensibilità da terra e da sella.

Attenzione particolare sarà data al lavoro della gamba isolata.

Tutto verrà insegnato ed eseguito in capezza Horseman.

In rettangolo  saranno perfezionate le figure basi di maneggio (volte, mezze volte, circoli, tagliate trasversali e longitudinali, cambiamenti diagonali).

 

Il cavallo diventerà veramente leggero alle nostre richieste e il cavaliere avrà  una vera e propria  padronanza del proprio corpo

Gli esercizi del 2°livello Cavaliere Horseman sono n° 24 da terra e n° 25 da sella .

 

Argomenti trattati:

Approfondimento di Etologia;

Morfologia;

Basi di Veterinaria:

Basi di primo pronto soccorso;

Tipologie di coliche, come riconoscerle;

Come fare le fasciature, da riposo e da lavoro;

 

Gestione dello zoccolo:

Podologia;

 

Tecnica equestre avanzata teoria;

Tecnica equestre avanzata pratica;

Tecnica equestre teorica e pratica escursionistica;

30-31 MARZO e 1-2 APRILE

Corso Istruttore S.I.H. e corso 2° livello cavaliere Horseman 1° modulo

presso Cortona (AR)

Istruttore:  Marco Vignali

Per informazioni e prenotazioni inviare una mail a horsemanvignali@gmail.com

 

PROGRAMMA CORSO  2° LIVELLO CAVALIERE HORSEMAN

Comunicazione Intermedia

Il percorso di Cavaliere Horseman di 2° livello,  si sviluppa  in 6  moduli di due giorni ciascuno.

 

Nel percorso di 1° livello cavaliere Horseman l’obbiettivo principale è stato la comunicazione  e principalmente il lavoro è stato fatto da terra, abbiamo avuto tutto il tempo necessario per preparare il nostro cavallo a rispondere in modo leggero alle pressioni da noi esercitate.

Il lavoro eseguito in sella ha permesso al cavallo di abituarsi a percepire la differenza tra la nostra energia durante il lavoro da terra e quella mantenuta con il lavoro in sella.

Passando al 2° livello Cavaliere Horseman la differenza è sostanziale sia per quanto riguarda il lavoro da terra sia per il lavoro in sella. Andremo a ricercare progressivamente la perfezione degli esercizi.

Al termine del percorso del 2° livello il cavallo dovrà rispondere a tutte le richieste in fase 1 e il cavaliere dovrà avere una padronanza completa del proprio corpo sia sul lavoro da terra che su quello in sella

Si lavora per ottenere la leggerezza!

L’inizio del lavoro sarà eseguito sempre da terra. In questo modo per il cavallo risulterà più facile imparare gli esercizi, senza il peso del cavaliere sulla propria schiena, e il cavaliere potrà acquisire la sensibilità necessaria per comunicare sempre più in leggerezza e quindi nel Rispetto.

Si lavorerà a redini lunghe e sulla riunione; lavoro fondamentale che costituisce la base per esercizi più complessi del lavoro in piano.

Cambio di galoppo.

Lavoro ad occhi chiusi per aumentare la sensibilità da terra e da sella.

Attenzione particolare sarà data al lavoro della gamba isolata.

Tutto verrà insegnato ed eseguito in capezza Horseman.

In rettangolo  saranno perfezionate le figure basi di maneggio (volte, mezze volte, circoli, tagliate trasversali e longitudinali, cambiamenti diagonali).

 

Il cavallo diventerà veramente leggero alle nostre richieste e il cavaliere avrà  una vera e propria  padronanza del proprio corpo

Gli esercizi del 2°livello Cavaliere Horseman sono n° 24 da terra e n° 25 da sella .

 

Argomenti trattati:

Approfondimento di Etologia;

Morfologia;

Basi di Veterinaria:

Basi di primo pronto soccorso;

Tipologie di coliche, come riconoscerle;

Come fare le fasciature, da riposo e da lavoro;

 

Gestione dello zoccolo:

Podologia;

 

Tecnica equestre avanzata teoria;

Tecnica equestre avanzata pratica;

Tecnica equestre teorica e pratica escursionistica;

Aggiornamento della pagina giornaliero